«

»

Aug 25

Game Day Luna Spettrale – 13 agosto 2016

Anche se il caldo di ferragosto era ormai alle porte, i nostri valorosi giocatori non hanno rinunciato a partecipare numerosi al Game Day di Luna Spettrale, svoltosi presso la cartoleria “L’altra Cartolandia” il 13 agosto scorso. Il torneo, in formato Standard, era inoltre la terza tappa del nostro torneo cittadino Aleator Magic League – Seconda Stagione, che ricordiamo quest’anno si compone anche di una sezione a squadre! Ed anche i nostri reporter non sono stati certo a guardare!

Visto che quelli di Magic The Gathering hanno il senso dell’umorismo hanno deciso che la data internazionale per il GD sarebbe stata nel numero simbolo di Innistrad: effettivamente stiamo per narrarvi di una giornata piena di morti e sangue, sicuramente non per i deboli di stomaco.

Il piano di Innistrad è stato sconvolto dalla morte dell’angelo Avacyn e il progetto segreto di Nahiri di portarvi Emrakul è riuscito, con la conseguenza di poter assistere al ritorno dei nostri amici Eldrazi anche su questo remoto mondo e guardare quasi impotenti all’alba di nuovi orrori.

E in questo clima di morte e disperazione che i nostri Planeswalker si sono battuti per vincere uno dei più sexy Playmat della storia dei Game Day:

lilana

La Signora di Innistrad, l’ultima speranza di noi tutti, in tutta la sua folgorante bellezza è venuta a salvare l’universo con un classico dei piani ben riusciti, cioè con un esercito di volenterosi Zombie.

Ma passiamo a vedere chi verrà ricordato nei libri di storia e chi nei necrologi:

1 Pr. Rossetto Nicola (Capitano) Squadra Senza Nome
2  Canal Denis Squadra Senza Nome
3  Stanojkovski Alessandro Squadra Senza Nome
4 Zanolla Cristiano 0-2 Drop
5 Da Col Luca (Capitano) 0-2 Drop
6 Barzan Yuri (Capitano) Bassotti Baffuti
7 Veneroni Daniele Squadra senza nome
8 Magagnin Alex (Capitano) Unrecognized Tokens
9 D’avino Alessandro Bassotti Baffuti
10 Chow Anthony Bassotti Baffuti
11 Cazzaro Fabio 0-2 Drop
12 Dall’O Alessandro Bassotti Baffuti
13 Guadagno Daniele 0-2 Drop
14 Arsi Frankie Unrecognized Tokens
15 Vanz Matteo  –
16  Viel Davide Unrecognized Tokens

Come potete evincere dalla classifica la squadra del Presidente sbanca il Game Day e riescono a portare a casa la parte alta della classifica, lasciando nella più tetra disperazione gli altri team/giocatori.

Sentiamo quindi i protagonisti di questo Game day partendo da Alessandro:

Mazzo usato:

Terre

4 foresta

4 pianura

3 villaggio fortificato

3 ruscello della prateria

4 terre selvagge in evoluzione

1 isola

2 cascate roboanti

4 costa di yavimaya

Creature

4 reclutatore della guardia del crepuscolo

4 mago dei riflessi

4 spegnimagie

4 spirito altruista

2 Thalia, catara eretica

2 nissa, veggente di boscovasto

4 difensore silvano

3 battipista instancabile

Istantanei

4 compagnia a raccolta

3 comando di dromoka

1 comando di ojutai

Sideboard

1 scontro di volontà

3 negare

1 sfatare

1 battipista instancabile

2 tragica arroganza

2 dichiarazione nella pietra

1 antico immondo degli abissi

3 pacifista di lamblhoit

1 brusco congedo

Allora Alessandro parlaci del primo Match:

  • Primo match 2-0 contro mazzo Rites: Alla prima partita il mio avversario tiene una mano senza mana nero e la chiudo in fretta appoggiando pochi pezzi ma buoni. Alla seconda nessuno usa side (io banalmente la dimentico), ma il mio avversario è costretto a mulligare a 5. Appena appoggia Zulaport Cutthroat glielo rimbalzo con Reflector Mage e quando ci riprova vado di ojutai’s command.

Ok, il primo zombie è stato consegnato alla storia, vediamo come te la cavi contro i mannari:

  • Secondo match 2-1 contro mannari verde/rosso: La prima partita viene decisa quando dromoka’s command fa 2 per 1 salvando il mio recruiter già trasformato da collecttive defiance e lo fa lottare rimuovendo un suo pezzo. Prevengono anche il danno diretto a me che aveva aggiunto con e scalate. A quel punto gli faccio pressione apparecchiando board e attaccando ogni turno. La seconda partita vedo qualche terra di troppo e la sua Chandra mi chiude in un angolo. Alla terza partita la side (declaration in stone) mi permette di partire aggressivo e attaccare subito con gli advocate e queller aumenta il vantaggio.

Poveri mannari loro ci avevano anche provato a non unirsi alla schiera di Liliana… Beh, passiamo al terzo scontro!

  • Terzo match 0-2 contro uw spiriti: La prima partita parte lui e tra queller e pezzi volanti a basso costo, mi batte piuttosto in fretta. La seconda partita le pacifiste di side mi aiutano ma non vedo queller o volanti per bloccare, nemmeno con la collected. Alla fine lui con 2 vagabondi del mausoleo in gioco trova al topdeck uno spirito per farmi i 2 danni in più che gli mancavano dall’uccidermi.

Er capitano/presidente aveva voglia di menare tutti durante il Game Day, probabilmente con le lezioni sul regolamento si era auto motivatoPassiamo al quarto e ultimo incontro che non è stato sicuramente più facile del terzo:

  • Quarto match 2-1 contro Temur Emerge: Prima partita piuttosto piatta in cui lui rampa e io attacco. A un turno per vincere trova ritorno di kozilek e mi pulisce quasi tutto il board e poi cala ishkanah e emrakul che chiudono la partita. La seconda partita vedo solo un negate di side che mi salva il board e continuo ad attaccare anche con le cascate roboanti finché non muore. La terza partita dura pochissimo vista la fretta che avevamo per non andare ai turni e pattare. Gli faccio pressione subito con un selfless spirit e poi calo due spell queller esiliando due sue magie. Lo porto presto a poca vita e quando arriva a lanciare emrakul con un ritorno di kozilek nel cimitero rispondo con summary dismissal e chiudo il turno dopo attaccando.

E complimenti per il terzo posto! Tra le altre cose l’ultima tua partita era proprio con il mazzo che gira intorno al “Final Boss” di Luna Spettrale: Emrakul,  The Promised End. Un vero e proprio Planeswalker il nostro Alessandro.

Ma ora invece andiamo a sentire come è andata al tuo compagno di squadra Denis!

Mazzo usato:

Terre

4 Canopy Vista

3 Villaggi fortificati

1 Port town

1 Ruscello della prateria

4 Terre selvagge in evoluzione

4 Coste di Yavimaya

3 pianure

3 foreste

1 isola

1 Abazia di Westvalle

Creature

4 Dislocatori Eldrazi

4 Maghi dei riflessi

3 Battipista instancabile

2 Thalia catara eretica

4 Tenente di Thalia

3 Reclutatore della guardia del crepuscolo

3 Cavaliere dell’orchidea bianca

2 Ispettore di Thraben

Planeswalker

 

2 Tamiyo, Field Researcher

Istantanei

4 Compagnie a raccolta

4 Comandi di Dromoka

Sideboard

2 Interludio inquietante

1 Sigarda grazia dell’Airone

1 Avacyn

3 Dichiarazione della pietra

1 Gideon alleato di Zendikar

1 Tragica arroganza

2 Comando di Ojutai

3 Negare

1 Trappola statica

Toh! Un Bant Company! Ultimamente si vede poco in giro! Raccontaci come è andato il tuo primo scontro!

  • Al primo turno riesco a spuntarla 2-0 contro un mazzo a base pedine Tottero che però, nella prima partita, vengono ripetutamente neutralizzare dai sempre utili Dislocatori Eldrazi e Maghi dei Riflessi. Nella seconda partita il mio avversario non vede il mana nero e quindi senza la possibilità di giocare rimozioni il mio board diventa ingestibile.

Ho un DejaVu! Anche al tuo compagno di squadra è successa una cosa simile! Dislocati i Totteri che ti avviso potrebbero esigere vendetta nella prossima espansionepassiamo al secondo scontro che vede un classico dei tribali come avversario, cioè un mazzo vampiri!

  • Al secondo turno mi trovo di fronte RB Vampiri. La prima partita la vince lui riuscendo a flippare praticamente subito tre Eredi di Falkenart per le quali non pesco risposte. Nella seconda partita e terza partita riesco subito a fermare la sua race con la combo Dislocatore più Mago dei riflessi e ne escono 2 vittorie abbastanza agevoli.

E i vampiri vengono anche loro zombificati, immagino che al vostro Team deve essere arrivata una lettera di ringraziamento da parte di Liliana visto la scia di cadaveri che vi siete lasciati dietro. Ma ora vediamo come te la cavi con il mazzo della signora di tutti gli Eldrazi.

  • Al terzo turno mi trovo di fronte Temur Emerge e anche qui la prima partita sorride al mio avversario che riesce a risolvere due Emrakul consecutivi mettendo fine alle mie velleità. Post side riesco a neutralizzare le sue wratte (?) e a mettere pressione fin da subito portando così a casa la partita. Si va alla terza dove Alex non vede mana verde e quindi riesco ad ottenere una rapida vittoria data l’impossibilità del mio avversario a evocare nulla.

Ouch! Non si tratta una signorina come Emrakul così! Il tuo avversario deve aver respirato bene il flavour del 13 Agosto e come dice sempre il vostro capitano “Contro la sfiga non c’è vittoria”.  A Proposito del tuo capitano, se non erro lo hai affrontato il turno dopo!

  • Arrivo al quarto turno da imbattuto e di fronte mi trovo il nostro capitano di squadra Nicola e il suo UW Spirits. La prima partita è sua: riesce a mettere più pezzi sul campo ed inoltre io vedo troppe terre. Nulla da fare e 1-0 per lui. La seconda partita riesco praticamente subito a flippare due reclutatori ed avere una buona race che però viene più volte bloccata dai suoi Araldi del Nebelgast. Alla fine Nicola riesce a stabilizzare la situazione e passa in vantaggio grazie ai suoi volanti. 2-0 per lui che va a vincere il torneo, complimenti!! Alla fine riesco comunque a conquistare la seconda posizione, arricchita dal podio completamente composto dalla nostra squadra!

Beh, direi che Emrakul prima di morire male ti abbia lasciato la sua maledizione del mana. Complimenti per il secondo posto, ma in realtà sappiamo tutti che il Presidente imbrogliava perché giocavano in due: lui e lo spirito Saint Traft che gli dava oltretutto anche anti-malocchio alla sfiga!

Andiamo a sentire quindi a sentire il vincitore del Game Day, il capitano della squadra che ha sbancato la giornata, l’illustre e magnifico Presidente che dopo questo articolo spero metterà nella voce del budget la spesa “biscotti per la redazione”, Nicola Rossetto! Ok, ora potete partire con i “Buh!” e con “Raccomandato!”.

Guardiamo il suo mazzo:

Terre

 

2 Meandering River

4 Port Town

4 Praise Stream

7 Isole

7 Pianure

Creature

 

4 Mausoleum Wanderer

4 Rattlechains

4 Spell Queller

4 Nebelgast herald

2 Bygone bishop

2 Selfless Spirit

4 Archangel Avacyn

Istantanei

 

2 Clash of Wills

3 Essence Flux

2 Unsubstantiate

1 Ojutai’s Command

Incantesimo

 

2 Stasis Snare

Sideboard

 

2 Bygone Bishop

2 Summary Dismissal

2 Negate

2 Stasis Snare

2 Imprisoned in the Moon

2 Unsubstantiate

1 Ojutai’s Command

2 Eerie Interlude

E ora raccontaci come gli angeli sanno incenerire gli avversari!

  • Il primo incontro contro Daniele V. ricordo di essermi trovato Thalia di terzo turno, cosa un po’ fastidiosa per un mazzo che gioca 10 terre non base e cerca di giocare creature come bloccanti a sorpresa. Comunque in qualche modo sono riuscito a vincere grazie all’MVP Avacyn che è semplicemente impressionante: kudos a Yuri che mi ha suggerito di metterne 4.

Per i nostri lettori, sopperiamo alla memoria del nostro ormai vecchio Presidente, dicendovi che anche il secondo incontro riesce a vincerlo grazie ad Avacyn portando un 2-0 a casa. Dopo aver sistemato il White Edrazi, e aver ricordato che un mazzo tribale Spiriti può far vedere orrori blu anche agli eldrazi passiamo al secondo incontro!

  • Secondo incontro molto combattuto con Daniele G.. La prima partita riesco a chiudere velocemente, nonostante Thalia, la seconda no, causa Thalia, e dopo un lungo stallo vengo sepolto. La terza, giocata in super rapidità riesco a vincere grazie ad una mano iniziale velocissima e ad una discreta dose di fortuna.

È strano sentire parlare il nostro Presidente di fortuna, ma direi che l’anti-malocchio che aveva usato funzionava! Sarebbe da controllare sul regolamento di Magic se applicarsi l’anti-malocchio sia cheating… mmm… Comunque sembra che lo spirito di Saint Traft avesse proprio deciso di proteggerlo anche nella partita successiva perché anche qui…

  • Terzo incontro contro Alessandro sono stato un po’ rallentato da Thalia nella seconda partita ma alla fine non ho avuto grossi problemi complice una prima mano iniziale molto veloce e una buona dose di fortuna nella seconda partita.

E passiamo all’ultimo incontro, dove sconfigge l’ultimo componente della propria squadra che gli mancava di obliterare per dimostrare che il titolo di Capitano fosse meritato.

  • Infine quarto incontro contro Denis interessante perché diversamente dagli altri parte sempre lui più veloce di me, specie nella seconda partita ma riesco in qualche modo a tenere e ribaltare la situazione, nonostante la solita Thalia, ormai è un incubo ricorrente!

Nonostante il mazzo spiriti sia fuori dal meta attuale, Nicola è riuscito a vincere al Game Day, dove comunque giravano mazzi che riescono a vincere Grand Prix o Pro Tour, quindi i sinceri complimenti! Qualche ultimo commento?

  • Molto bello il mazzo spiriti, è divertente come pensavo e più efficacie del previsto. Pensavo fosse il classico “glass cannon” che se non parte a mille muore, e invece riesce a tenere botta anche nelle partite dove si sviluppa uno stallo: beh, dipende dal mazzo avversario, ovviamente!
    Complimenti alla squadra che ha fatto un piazzamento da record. Dopo i buoni risultati in Draft ci confermiamo anche in Standard e la cosa mi soddisfa molto.

Se seguite la Story Line di Magic, o anche se non la seguite, saprete che gli spiriti sono venuti in soccorso nella battaglia finale contro Emrakul e la follia che lo accompagnava, quindi diverte sapere che nella piccola città di Sedico, si sia replicato un pezzo di quello scontro! Bene ora manca solo la parte in cui Liliana arriva con l’esercito della salvezza di zombie e scommetto che agli altri partecipanti non dispiacerà poi così molto di essere stati zombificati dalla Squadra senza Nome!

Alla Prossima!!

Leave a Reply