I Giochi sul Nostro Tavolo – Tutti a Bordo! È arrivato Ticket to Ride!

Ciuff! Ciuff! Salite tutti a bordo cari soci! Grazie alla generosa donazione della nostra socia Simona Paludi è arrivato in associazione un grande classico dei giochi da tavolo: Ticket To Ride!

Pubblicato nel 2004 ha conquistato subito i tavoli di tutto il mondo, vincendo numerosi premi tra cui Miglior Gioco del 2004, e ne sono state vendute più di un milione di copie!

  1. Il gioco è ambientato negli United States of America, quando negli immensi spazi dell’America del Nord incominciava la corsa per la costruzione della migliore e più lunga rete ferroviaria!

Il gioco è facile ed intuitivo, ma allo stesso tempo il livello di astio… err… volevo dire… il livello strategico vi solleticherà e divertirà!

Ma come si gioca?

Il gioco base dicevamo si sviluppa sulla rete ferroviaria del Nord America.

Lo scopo del gioco è ottenere il maggior numero di punti usando le “carte treno” per controllare le linee di diverso colore sulla mappa. I punti si possono fare nei seguenti modi:

  • All’inizio partita dovrai prendere dei “Ticket” , biglietti, che raffigureranno un percorso tra una stazione e l’altra con un punteggio diverso a seconda della complessità e lunghezza. Se completerai quel percorso prenderai a fine partita quell’ammontare di punti, altrimenti li perderai.

  • Ogni collegamento completo tra città e città ti darà dei punti!

  • Chi farà il percorso più lungo prenderà dei punti bonus a fine partita!

Buono ora che sapete come si vince, vi spieghiamo come si svolgono i turni!

All’inizio vi verranno dati dei “Ticket” , dicevamo, di cui dovrete tenerne almeno due, un limitato numero di pedine vagone e 4 “carte treno”.

Le carte treno possono essere di 8+1 colori diversi, Rosso-Arancio-Bianco-Nero-Blu-Verde-Rosa-Giallo; il più uno rappresenta la locomotiva che viene usata come carta Jolly, quindi può essere usata come qualsiasi “carta treno”.

Per riuscire a mettere i vagoni sul percorso, dovrete avere tante “carte treno” del colore giusto, quanti sono i rettangoli-binari sulla mappa.

Sui rettangoli-binari grigi si può usare qualsiasi “carta vagone” basta che le carte-vagone siano dello stesso colore.

Facile no? Durante il proprio turno potrete fare una di queste azioni:

  • Prendere altre “carte treno” dal pool di carte che saranno disponibili, o dal mazzo;

  • Prendere altre carte Ticket;

  • Mettere sul percorso i vagoni usando le “carte-vagone”

Il problema è che sarete in diretta concorrenza con altri giocatori, che saranno felici di venirvi in contro… per tagliarvi fuori dai giochi! L’America sembra grande all’inizio ma lo spazio pian pianino si farà sempre più combattuto e piccolo: potrete rivivere i bei tempi di quando la Union Pacific e la Southern Pacific creavano la moderna rete ferroviaria americana in tempi record a suon di dinamite e corse contro il tempo per finire i collegamenti prima dell’avversario.

Il gioco finisce quando uno dei giocatori esaurisce le proprie pedine vagoni. Si riveleranno i Ticket e si procederà al conteggio.

Siete pronti? E ricordate se state perdendo potrete sempre dire: “I like trains!”

Rispondi